VĪVĂ laboratorio LINA E IL CANTO DEL MARE dai 5 ai 10 anni Biblioteca Collina della Pace Borghesiana

Laboratorio di disegno sull’albo illustrato LINA E IL CANTO DEL MARE testo di Flora Farina, illustrazioni di Laura Riccioli, Mesogea edizioni

“Siamo tutti profughi, senza fissa dimora nell’intrigo del mondo. Respinti alla frontiera da un esercito di parole, cerchiamo una storia dove avere un rifugio”
Wu Ming

Il laboratorio desidera condividere con bambini e ragazzi la straordinaria esperienza di raccontare una storia attraverso il disegno.
In particolare la storia di “Lina e il canto del mare”, che ci porta ad appassionarci all’incontro tra una bambina e un bambino, Lina e Agrin, con i loro adulti al seguito, che non sapevano di dover incrociare i loro destini perché le loro vite, i loro paesi, le loro abitudini, le loro parole erano state fino a poco tempo prima separate dal mare.
Cosa bisogna fare perché un disegno diventi un’illustrazione?
Si può accogliere qualcuno attraverso un disegno?
Lo scopriremo insieme disegnando e esplorando le pagine di questo albo illustrato, ispirato alla storia di accoglienza di migranti avvenuta forse a Riace, forse a Badolato, o forse in un paese che verrà.

QUANDO: giovedì13 maggio ore 14,00 (prenotazione obbligatoria)
DOVE: Biblioteca Collina della Pace, via Bompietro 16 (Borghesiana)
ETA’ CONSIGLIATA: dai 5 ai 10 anni
COSTO: Gratuito
PRENOTAZIONI: segreteria@triangoloscalenoteatro.it cell.339 2824889

Rome Duck Store il negozio che vende solo paperelle di gomma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.