Bambino Pesci

Bambino Pesci

La parola chiave di questi bambini è “fragilità psicologica”, spesso l’infanzia governata dal segno dei Pesci, rappresenta per eccellenza un bimbo tenero, sensibile, fragile anche a livello fisico, ma soprattutto timoroso incerto con uno spiccato bisogno di attenzione da parte della figura materna, che spesso si comporta come una vera mamma chioccia, senza capire che la strada giusta non è dare troppa sicurezza al bambino, ma renderlo indipendente il più possibile.

A livello fisico i bambini Pesci hanno la caratteristica di carnagione chiara, occhi chiari con sguardo angelico e fascino particolare. Attraverso il gioco il bambino esprime la sua spiccata sensibilità sognando ad occhi aperti con immagini e colori. Ritroviamo bambini attratti dal lontano, dall’universo e dal mare.

Spingere un bambino Pesci alla scoperta del mare o avere un contatto con l’acqua significa canalizzare le sue energie al posto giusto, e soltanto attraverso l’espressione dell’essere il bambino sarà facilitato ad arrivare all’età adulta senza troppe insicurezze e angosce dettate dal maestro Nettuno, pianeta della confusione e della dualità.

Se vuoi lascia un commento

Ti ricordiamo che romadeibambini non organizza gli eventi direttamente è solo una fonte d'informazione
Non ci sono commenti!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *