roselle di pasta ripiene la ricetta facile da fare insieme ai bambini

Roselle di pasta ripiene: il primo piatto da fare con i bambini

Le roselle di pasta ripiene sono il primo piatto consigliato da Rosa Panzini per il nostro Menù di Natale: la ricetta per 4 persone è di semplice esecuzione, e potrete realizzarla davvero molto facilmente insieme ai vostri figli! Alcuni passaggi, come la preparazione della pasta fresca e la farcitura delle roselle, potrete delegarli tranquillamente ai bambini!

Ingredienti per le roselle di pasta ripiene

Ingredienti per la pasta fresca

200 gr di farina
2 uova

Ingredienti per la besciamella
550 ml di latte
50 gr di burro
40 gr di farina
noce moscata
sale

Ingredienti per il ripieno
150 gr di funghi
140 gr di prosciutto cotto
50 gr di parmigiano reggiano
300 gr di formaggio tipo galbanino

Come fare la pasta fresca per le roselle ripiene

Potete acquistare direttamente delle sfoglie di pasta fresca nei negozi specializzati, oppure cimentarvi insieme ai vostri bambini con la ricetta di Rosa Panzini che vi abbiamo dato in questo articolo! 

Dopo aver preparato la pasta fresca, lasciatela riposare a temperatura ambiente per 30 minuti, poi tiratela sottile con il mattarello e formate alcune strisce rettangolari, o un unico rettangolo che andrete poi a farcire.

Come preparare la besciamella

Sciogliete il burro in una pentola, togliete dal fuoco e versate tutto d’un colpo la farina, aggiungete la noce moscata e il sale, mescolate con una frusta e rimettete sul fuoco. A parte, scaldate il latte e versatelo poi a filo, sempre mescolando. Fate addensare.

Come preparare il ripieno

Pulite i funghi e tagliateli a fettine. Metteteli in un tegame, senza olio, a fuoco moderato e fate perdere un po’ della loro acqua. Metteteli poi a scolare e nel frattempo grattugiate il parmigiano e affettate il formaggio, ricavando delle fette molto sottili.

roselle di pasta

 

Preparare le roselle ripiene con i bambini

La farcitura delle roselle ripiene si presta benissimo ad essere fatta interamente dai bambini. Aiutateli ad essere autonomi in cucina preparando con anticipo tutto ciò di cui hanno bisogno, ben in ordine sul piano di lavoro; se avete bambini al di sotto dei cinque anni, sarà per loro un grande aiuto e un bel divertimento avere, ad esempio, a portata di mano le varie farciture, suddivise in ciotoline colorate. Disponetele nell’esatta sequenza con cui dovranno farcire la pasta, e stimolateli a ricordare autonomamente cosa fare: giocare e “lavorare” in cucina è un ottimo esercizio non solo di manualità e coordinazione, anche di memoria e pianificazione!

Per farcire e ultimare le rotelle di pasta, stendete la pasta sul piano da lavoro, mettete la besciamella sulla pasta, allargandola col dorso di un cucchiaio: attività semplicissima in cui potrete coinvolgere anche i vostri bimbi più piccoli! Chiedete poi ai bambini di farcire con le fette di prosciutto cotto, una cucchiaiata di funghi, una spolverata di parmigiano e le fette di formaggio.

Arrotolate la pasta e mettete in freezer per 30 minuti: in questo modo il taglio verrà più netto. Passata la mezz’ora tagliate la pasta farcita in rondelle di circa 4/5 centimetri di spessore.

Prendete una teglia del diametro di 24 centimetri, foderatela di carta da forno, versate sul fondo la besciamella, ponete dentro tutte le rondelle, coprite con la besciamella rimasta, allungata con un po’ di latte, guarnite con una spolverata di parmigiano e infornate a 180° g per circa 30/40 minuti.

Sfornate e lasciate intiepidire leggermente prima di impiattare.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.