Rome Duck Store il negozio che vende solo paperelle di gomma

Festa della Mamma: lavoretti creativi per imparare l’inglese

La festa della mamma ormai è vicinissima, i nostri bambini già ci hanno riempito di fantasiosi lavoretti fatti a scuola e questo weekend sarà sicuramente il momento per una coccola in più e per qualche bella attività da fare insieme. Abbiamo chiesto a Jessica Carrer di suggerirci piccole attività creative da fare con i nostri bambini e consigli per imparare qualche parolina in inglese: il gioco è sempre un momento privilegiato apprendere e stimolare la curiosità dei nostri piccolini!

Jessica Carrer è una Usborne Organizer, puoi leggere qui la sua storia!

Festa della mamma: le origini storiche

La festa della mamma affonda le sue origini già in epoca pagana, al tempo dei Greci e dei Romani ed era strettamente legata al culto delle divinità femminili e della fertilità, che simboleggiavano inoltre il rapido passaggio dall’inverno all’estate. Se per i Greci la festa coincideva con le celebrazioni in onore della dea Rea, la “grande madre” genitrice di tutti gli Dei, gli antichi romani, invece, dedicavano addirittura un’intera settimana di festeggiamenti a Cibele, divinità della fecondità e della terra, madre degli dei e degli uomini nonché procreatrice di ogni cosa. Da queste prime celebrazioni ai giorni nostri, la maternità ha sempre rivestito un ruolo importante e in tutte le nazioni, seppure in date e mesi differenti, si dedica una giornata alla MAMMA, anche se, detto tra noi, andrebbe festeggiata tutti i giorni!!

Lavoretti creativi per mamme e bambini

Vi presento dei semplici lavoretti da proporre ai vostri bambini, insegnando loro anche qualche parolina in inglese! L’idea di questi lavoretti, adatti anche a bambini molto piccoli, ovviamente con la nostra supervisione, è venuta dai tanti bellissimi libri Usborne, la nota casa editrice di libri in inglese per bambini che offre una vastissima selezioni di libri, per tutte le età e per ogni interesse: dalla cucina all’arte, dalla storia alle favole, dalla scienza alla tecnologia.

festa della mamma paper flowers

Paper flowers

Anche le mamme non dotate del “pollice verde” ameranno questo vasetto con piantina floreale realizzato con fogli di cartoncino! Per questo prima lavoretto diy (do it yourself!) basterà armarsi di carta colorata, forbici, colla, un barattolo in vetro, una cannuccia e tanta fantasia. Scegliendo il colore del nostro fiore variopinto, andremo a creare tre cerchi di misure differenti che costituiranno rispettivamente la corolla e i petali. Utilizzando della gomma adesiva o colla caldo sistemeremo una cannuccia al centro del barattolo (il nostro stelo) e andremo a fissare sull’estremità il fiore e due foglie. Potremo procedere poi a riempire il barattolo con della carta velina o crespa e decorarlo esternamente applicando disegni di farfalle, coccinelle o quello che suggerisce la vostra creatività!

English Tips: provate a realizzare più fiori di tonalità diverse, di modo tale da ripassare insieme ai vostri bambini i colori in inglese, ponendo loro semplice domande come “What colour is it? What is the colour of this flower?”

festa della mamma

Family cottage

Armiamoci di vecchie riviste, colla e creiamo simpatici collage della nostra famiglia e della mamma, vestendola con colori brillanti e.. sorrisi!!!
Questa attività, rivolta ai bimbi che sanno maneggiare bene le forbici, stimola la motricità fine, la concentrazione e la creatività: da ritagli di giornali possono prendere infatti vita tantissime figure!

English Tips: impariamo i nomi dei componenti della famiglia in inglese, a partire proprio dalla nostra MUM!
Al nostro originalissimo ritratto di famiglia, possiamo ricordare al bambino i nomi in inglese dei vari componenti: dad, grandmother, grandfather non dimenticando anche gli amici animali, dog, cat, hamster, red fish, ecc..

truffles per la festa della mamma

Yummy Chocolate Truffles

Cosa c’è di più bello se non passare del tempo in cucina insieme, magari proprio nel giorno della festa della mamma?! Indossiamo il grembiule e prepariamo i truffles, dolcetti cioccolatosi e super semplici! Bastano pochi ingredienti:

  • cioccolato (bianco, al latte o fondente a seconda dei propri gusti!)
  • double cream che possiamo sostituire con panna fresca per renderli più leggeri
  • essenza di vaniglia e degli zuccherini per decorarli.

Dopo aver sciolto a bagnomaria il cioccolato, uniamo la panna (si raccomanda la supervisione ai fornelli da parte di un adulto!) e lasciamo raffreddare per 20 minuti. Aggiungiamo a piacimento dell’essenza di vaniglia, lasciando poi il composto in frigo almeno mezz’oretta di modo tale diventi un po’ solido. Su un piattino adagiamo gli zuccherini colorati (in alternativa possiamo usare anche granella di pistacchi, nocciole o cocco!) e formiamo delle palline con il cioccolato lavorato in precedenza, ponendole poi in pratici pirottini di carta colorata! Il risultato è assicurato, specie se decidiamo di riporli poi in una piccola confezione regalo!

English Tips: nsegniamo ai nostri bimbi le parole relative agli ingredienti che stiamo utilizzando (in questo caso chocolate, cream, sugar strands), le dosi che usiamo per le ricette (come ad esempio teaspoon o tablespoon) e gli elettrodomestici che eventualmente ci aiutano nella preparazione (bowl, oven, fridge).

Non vi resta ora che passare una domenica speciale festeggiare tutti insieme!!
Happy mother’s day!

A cura di Jessica Carrer - Independent Usborne Organizer

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.