Spettacolo “Modern Princess” dai 2 ai 13 anni al Teatro Marconi

Pietro Clementi e la sua compagnia “Un Teatro da Favola” presenta lo spettacolo delle Principesse per eccellenza, ma che farà morire dalle risate anche i maschietti:
“Cenerentola, Biancaneve ed Aurora per la prima volta insieme in Modern Princess”.
Dal creatore di “Cenerentola a Casa di Cenerentola”, vi presentiamo un trionfo della fantasia che unisce le più famose principesse di tutte le favole e rende omaggio alle principesse moderne di oggi: LE MAMME LAVORATRICI.
Trama: Al Matrimonio di Cenerentola con l’amato Principe sono ovviamente invitate le sue più care amiche: Biancaneve e Aurora.
Ma la cattivissima Madame Tremend ordisce la sua terribile vendetta: ruba la bacchetta magica della Fatina e catapulta magicamente le tre Principesse nel mondo più cattivo e orribile che esista: il nostro mondo.
Si ritroveranno a New York alle dipendenze di Madame Tremend ignare del loro passato.
Riusciranno con l’aiuto dei bambini del pubblico e del buffo, impacciato ed improbabile fotomodello Artrodoco a tornare nel mondo delle favole?
Una nuova favola interattiva (nella migliore tradizione di UN TEATRO DA FAVOLA) in cui i bambini ritroveranno Cenerentola, la perfida Madame Tremend, Biancaneve, Aurora e conosceranno tanti nuovi personaggi divertentissimi.
Una Favola da non perdere per tutti i bambini e le bambine e naturalmente i genitori che amano sognare, interagire, ridere e divertirsi con il mondo delle Favole.
A fine spettacolo tutti i bambini potranno fare le foto con le tre Principesse piu’ famose delle favole

Quando: Sabato 25 Marzo ore 16.00 e Domenica 26 Marzo ore 11,00
Dove: Teatro Marconi – Viale Marconi 698/E (Metro B Eur-Marconi)
Età consigliata dai 2 ai 13 anni
Biglietti unico: 8 euro – da 3 persone 7 euro cadauno – 10 persone: 60 euro
Vivamente consigliata la prenotazione prima che si esauriscano anche questi spettacoli
Info e Prenotazioni: via Whatsapp al 3454846745 oppure botteghino del Teatro Marconi 065943554

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.