Al Centrale Preneste lo spettacolo Accadueò. Otto storie per raccontare l’acqua

Domenica 16 marzo la Compagnia Giallomare Minimal Teatro arriva da Empoli a Centrale Preneste con lo spettacolo Accadueò. Otto piccole storie per raccontare un bene preziosissimo per tutti: l’acqua. Adatto dai 3 ai 10 anni.

L’acqua è un bene prezioso, è come l’oro e bisogna averne cura! A ricordarlo a grandi e piccini ci pensa la CompagniaGiallomare Minimal Teatro che, in arrivo da Empoli, porta a Centrale Preneste (Via Alberto da Giussano, 58) lo spettacolo Accadueò. Domenica 16 Marzo alle ore 16.30 l’attrice Vania Pucci e l’artista multimediale Ornella Stabile narrano otto piccole storie originali sull’acqua. Sul palco prendono vita tanti racconti: la colomba che cerca di scappare dall’acqua del diluvio universale, la balena che si ammala per avere ingoiato un sacchetto di plastica, la goccia della sorgente imprigionata in una bottiglia, il deserto che sotto la sabbia nasconde il mare, l’iceberg che piano piano si scioglie…

L’acqua conosce tutte le storie del mondo perché l’acqua è l’origine del mondo.

Lo spettacolo Accadueò, in scena domenica 16 Marzo a Centrale Preneste Teatro, è adatto dai 3 ai 10 anni. Il costo del biglietto è per tutti di 5 euro.

Compagnia Giallomare Minimal Teatro
Accadueò
Autore e regia: Vania Pucci
Immagini eseguite dal vivo: Ornella Stabile
www.giallomare.it

Dove: Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 – Roma
Quando: Domenica 16 Marzo alle ore 16.30
Biglietto unico: 5.00 € (prenotazione consigliata)

Info e prenotazioni: 06 27801063 – 25393527 (lun./ven. ore 10.00/17.00)

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE