Rome Duck Store il negozio che vende solo paperelle di gomma

Panini veloci in padella: la merenda divertente

I panini veloci in padella sono uno degli esperimenti di panificazione di Rosa Panzini, pasticciera ed esperta di panificazione naturale, che ha voluto regalare questa ricetta facile di panini da fare velocemente in padella, partendo dalle piadine, arricchendo l’impasto di qualche ingrediente, ed ottenendo così dei panini gonfi con all’interno poca mollica, ideali per essere farciti per le merende dei nostri bambini!

La ricetta dei panini veloci in padella

I panini veloci da fare in padella sono arricchiti da un ingrediente importante come lo yogurt: ricordate che lo yogurt è un alimento salutare per i nostri bambini, ma da preferire bianco e senza zuccheri aggiunti. Anche per questa nuova ricetta del nostro percorso “Briciole di panificazione” si usa il lievitino, che deve essere preparato due ore prima rispetto all’orario in cui andremo a realizzare i nostri panini sfiziosi, sempre con lo stesso procedimento indicato nelle precedenti ricette: in una ciotolina mettete il lievito di birra sbriciolato e scioglietelo con 50 ml di acqua, aggiungete 50 gr di farina 0 e mescolate per bene, fino ad ottenere una crema che a lascerete lievitare fino al raddoppio.

Ingredienti

lievitino (50 ml di acqua + 8 gr di lievito di birra + 50 gr di farina 0)

350 gr di farina 0
75 gr di yogurt intero bianco
½ cucchiaino di miele
130 ml di acqua
30 ml di olio di oliva
1 cucchiaino di sale
semi vari

Come preparare i panini veloci in padella

Mettete nella planetaria o in una ciotola il lievitino, l’acqua, il miele e lo yogurt. Sciogliete bene il lievito e inserite piano piano la farina. Quando l’impasto è ben strutturato mettete il sale e fatelo inserire bene. Mettete poi l’olio di oliva, poco alla volta e quando l’impasto è sodo ed elastico mettete anche i semi. Lasciate nel cestello per un’ora coperto con la pellicola.
Trascorsa un’ora, riprendete l’impasto e dividetelo in pezzi da 70 gr l’uno, fate tante palline, pirlatele (potete leggere gli articoli precedenti per capire come pirlare un impasto) facendole girare su se stesse e mettete da parte. Riprendet una pallina per volta, schiacciatela con le dita e lasciate riposare e ancora per 30 minuti, sempre coperte con pellicola per evitare la formazione della crosticina in superficie.
Prendete una padella antiaderente e fatela scaldare; mettete un panino o più alla volta, secondo la grandezza della padella, girando spesso in modo da non far formare subito la crosta e favorire così lo sviluppo. Coprite con un coperchio in modo che si formi un po’ di umidità. La cottura deve essere dolce e prolungata.

I panini veloci da fare in padella sono ottimi sia con farciture dolci che salate, ideali anche da mettere nel cestino da picnic, ora che finalmente è iniziata la bella stagione, buon appetito!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.