Il calenDiario di maggio dedicato alla festa della mamma

Il calenDiario dei bambini del mese di maggio è ovviamente dedicato alla festa della mamma! Nel calenDiario che potete scaricare sempre gratuitamente, troverete la pagina calendario su cui i vostri bambini potranno annotare compleanni e ricorrenze, aiutandosi con i bollini colorati che avete trovato nelle precedenti edizioni mensili del nostro calenDiario, e una bella pagina tutta dedicata alla mamma! I vostri bambini potranno colorare, disegnare, scrivere… e usare poi la pagina per realizzare un bel biglietto superpersonalizzato da regalare alla propria mamma, magari con la complicità del papà o dei fratelli maggiori!

Scaricate gratuitamente il calenDiario di maggio cliccando qui!

La festa della mamma ha origini davvero antiche, come praticamente tutte le principali festività: al tempo dei greci e dei romani veniva celebrata, sempre nel mese di maggio, ed era legata al culto delle divinità femminili e della fertilità. In Italia si festeggia regolarmente la seconda domenica del mese di maggio dal 1956 quando fu celebrata per la prima volta ad Assisi da don Otello Migliosi, ma fu istituita ben quarant’anni prima  dal presidente americano Wilson, nel 1914, come manifestazione pubblica in onore di tutte le madri dei soldati. Naturalmente sono diverse le celebrazioni che, intrecciando date e significati, hanno dato vita alla festa della mamma così come la conosciamo oggi, festeggiata praticamente in tutto il mondo, con l’usanza consolidata di preparare piccoli doni, fiori, biglietti da parte dei bambini per le proprie mamme.

Siete mamme monotasking e multitasking?! Scopritelo leggendo questo aprticolo!

Se volete rendere ancor più magica questa festa della mamma, stampate qualche pagina in più del diario del calenDiario dei bambini, che avete trovato nei primi freebie, chiedete ai vostri figli di scrivere un piccolo racconto che parli di voi, e fate lo stesso scrivendo una piccola fiaba con i vostri bambini protagonisti. Non leggeteli, piegate i fogli come fossero delle letterine segrete, sigillatele con un bel nastro, un fiore da lasciare essiccare, e riponete questi piccoli preziosi racconti in una scatola: ogni anno potrete scrivervi a vicenda una lettera segreta che un giorno, quando i vostri bambini saranno ormai adulti, potrete leggere insieme.. Un modo semplice e bello per creare ricordi, per conservare tutta la magia delle parole semplici dell’infanzia, e magari iniziare così la tradizione di una bellissima time capsule.

Sapete cos’è una time capsule box e volete crearla coi vostri bambini!? Nel calenDiario di giugno vi suggeriremo come realizzarne una davvero esclusiva!

Rome Duck Store il negozio che vende solo paperelle di gomma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.