Al Teatro Valle Occupato lo spettacolo per bambini Hansel e Gretel

Al Teatro Valle Occupato lo spettacolo per bambini Hansel e Gretel

Al Teatro Valle Occupato c’è spazio anche per i bambini con gli spettacoli teatrali e i laboratori che animeranno i pomeriggi delle famiglie fino a maggio. Tutti gli eventi per ragazzi saranno a cura della compagnia il Teatro delle Apparizioni che per il prossimo fine settimana ha invitato sul palcoscenico del Valle la Compagnia Cassepipe/Eventeatro che metterà in scena lo spettacolo  Hansel e Gretel, vincitore Premio “Scenario Infanzia” 2010.

testo e regia Vincenzo Manna
con Federico Brugnone, Elisa Gallucci, Maria Grazia Laurini, Daniele Parisi
costumi Laura RhiSausi
oggetti di scena e trucco Vincenzo Manna, Laura RhiSausi
disegno luci Camilla Piccioni
grafica e disegni Alessandra Franciosini
foto Simone Memè
organizzazione Daniele Muratore
compagnia cassepipe/eventeatro
produzione Florian TSI Pescara

spettacolo vincitore Premio “Scenario Infanzia” 2010
miglior spettacolo del Festival Internazionale dei Mondi 2012

Hansel e Gretel è una delle fiabe più raccontate di tutti i tempi ma è anche una di quelle fiabe che non ci stanchiamo mai di ascoltare. Cassepipe/Eventeatro raccontano nello spettacolo vincitore del Premio Scenario Infanzia 2010 e del Festival Internazionale dei Mondi 2012, la fiaba come ci è stata tramandata dai fratelli Grimm, proponendone però una rilettura in chiave moderna che ne attualizza le ambientazioni e i personaggi. Il risultato è una storia cruda e di grande suggestione, che coinvolge lo spettatore in un gioco emotivo avvincente: paura, rabbia, tristezza, gioia, attesa, speranza, sorpresa… Il tutto raccontato con una messa in scena essenziale, dove la fa da padrone l’azione e l’interpretazione degli attori, la magia evocativa della musica e dell’immagine, la poesia di oggetti quotidiani che si animano e creano un mondo unico, crudele e magico, così lontano da noi ma, allo stesso tempo, così vicino.

La storia di Hänsel e Gretel, pur nel rispetto del plot originario, diviene pre-testo capace di trasmettere suggestioni estetiche e simboliche forti, nel raffinato lavoro di sottrazione visuale e di integrazione con le musiche. La fiaba antica diventa narrazione attuale mentre affronta i temi dell’abbandono, della fame, della possibilità del riscatto attraverso la messa in comune di affetti e risorse. Lo spettacolo disegna con efficacia l’ambiente fisico e sentimentale in cui si muovono i personaggi, con elementi scenici essenziali ai quali contribuiscono fondamentalmente le ottime prestazioni degli attori, dotati di forti tratti espressionisti dai quali traspare l’attenta osservazione del patrimonio del cinema muto e del teatro magico ed essenzialista contemporaneo.” La giuria del Premio Scenario

Costo: per lo spettacolo è prevista una quota, di complicità, di 5€ sia per i bambini che per i genitori
Quando: 5 Gennaio ore 19.00 | 6 Gennaio ore 17.00
Dove: Teatro Valle Occupato | Via del Teatro Valle 21 | Roma
www.teatrovalleoccupato.it

Lascia un commento

Noi amiamo i commenti costruttivi e ti ricordiamo che siamo un magazine non organiziamo direttamente gli eventi che trovi in questo sito
Non ci sono commenti! lascia un commento commenta questo articolo!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *