Che orecchie grandi che ho! concerti per piccoli a Santa Cecilia

Che orecchie grandi che ho! concerti per piccoli a Santa Cecilia

Nuova stagione di grande musica per piccoli ascoltatori, a Santa Cecilia, con i concerti dedicati ai bambini da 0 ai 3 anni.

Domenica 23 novembre, ore 16 e Lunedì 24 novembre, ore 10.30  sarà proposto il concerto interattivo per bambini da 0 a 2 anni, Che orecchie grandi che ho!, ispirato alle innovative teorie di Edwin E. Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita ed è quindi in grado di percepire ed assorbire le sollecitazioni musicali. Quindi liberi di scorrazzare, per il tappeto rosso, i piccoli potranno esprimere tutta la loro creatività insieme ai  musicisti che suoneranno per loro.

Mentre sempre nelle stesse date a seguire c’è il concerto Musica che gran gioco! uno spettacolo per bambini di età compresa tra 2 – 3 anni.

Che orecchie grandi che ho! (*) Spettacolo. Età: 0 – 2 anni
Domenica 23 novembre, ore 16, Spazio Risonanze
Lunedì 24 novembre, ore 10.30, Spazio Risonanze

Musica che gran gioco! (*) Spettacolo. Età: 2 – 3 a nni
Domenica 23 novembre, ore 17.30 Spazio Risonanze

Costi: Progetto speciale “Metodo Gordon”
Incontro preparatorio* presso l’Auditorium + concerto (Che Orecchie grandi che ho!; Musica che gran gioco; Un concerto tutto matto ): adulti € 18,00; bambini € 8,00.
*L’incontro preparatorio è riservato esclusivamente agli adulti accompagnatori. Nello spettacolo saranno ammessi al massimo 2 adulti per ciascun bambino. L’incontro preparatorio è gratuito per gli Insegnanti

INFO LINE
dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, presso l’Auditorium Parco della
Musica: tutti i giorni tranne la domenica dalle 11 alle 18; tel. 06.8082058 – fax: 06.80242310

Se vuoi lascia un commento

Ti ricordiamo che romadeibambini non organizza gli eventi direttamente è solo una fonte d'informazione
Non ci sono commenti!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *