Giornata Mondiale della Marionetta 2014 Roma, 21/22/23  Marzo

Giornata Mondiale della Marionetta 2014 Roma, 21/22/23 Marzo

Il 21 marzo è la giornata mondiale della marionetta ed è stato scelta perché corrisponde al primo giorno della primavera (nell’emisfero Nord), ma soprattutto perché è il giorno in cui il clima è di solito più mite in quasi tutto il mondo, favorendo i festeggiamenti sotto tutte le latitudini e longitudini.

La Giornata Mondiale della Marionetta vuole affermare gli obbiettivi dell’UNIMA- Unione Internazionale della Marionetta – il suo attaccamento alla pace, alla solidarietà e al progresso dell’umanità in uno spirito di scambio e condivisione tra diverse culture e civiltà.

Quest’anno la città di Roma è stata individuata come sede dell’iniziativa, ed in particolare il  Municipio Roma XII, perché da sempre attento al mondo dell’infanzia, della crescita culturale e dell’educazione e per aver, già da tempo, dimostrato interesse alle tante iniziative inerenti la grande tradizione italiana del teatro di figura e del teatro ragazzi.

Le iniziative sono tante e articolate in 3 giorni: Si comincia venerdi 21 marzo alle ore 10.30 al Teatro Scuderie Villino Corsini – Villa Pamphilj – Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea, con il CONVEGNO “Altri occhi per guardare”: il teatro di figura nell’educazione, nel disagio, nel sociale.

Si prosegue sabato 22 marzo al Museo Nazionale d’Arte Orientale – Palazzo Brancaccio, con l’Assemblea nazionale dei soci Unima Italia in cui si darà lettura del Messaggio Mondiale che ogni anno viene scritto da una personalità del mondo della cultura (quest’anno di Eduardo di Mauro, Argentino) che viene diffuso e letto negli 83 paesi nel mondo in cui è presente UNIMA.

Domenica 23 marzo al Teatro Scuderie Villino Corsini (Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea) grande giornata conclusiva con i burattinai raccontastorie di tutta Italia per la “PRIMAVERA: FESTA DEI BURATTINI”: dalle 10,30 alle 19 si susseguiranno (per tutte le età) mostre, spettacoli, laboratori, video, dimostrazioni, giochi teatrali, improvvisazioni, narrazioni, presentazione di libri intorno al teatro di figura e di animazione (burattini, pupazzi, marionette, ombre, sagome, oggetti)

Programma della Primavera dei Burattini del 23 marzo al Teatro Scuderie Villino Corsini

sala 1 – Mostra “Balletti”, burattini e creazioni di Maria Signorelli, a cura di Giuseppina e M.Letizia Volpicelli

sala  2– Mostra fotografica  “Bottega Flaminio, laboratorio espressivo permanente” a cura di Patrizia Sommi

sala 2 – “Romeo e Giulietta in 8 Minuti” video clip di Bottega Teatrale, a cura di Teatro Verde e Il Flauto Magico

sala 2 – “Segni di Speranza – l’educazione malgrado tutto” video realizzato dagli alunni delle 5E della scuola primaria di Lomagna (LC) per la Giornata della Memoria 2014, a cura di Albert Bagno

sala 2 – Giornata Mondiale della Marionetta 2013, video clip  dei tre giorni a Maiori

Sala teatrale : Ore 11.30 – (ingresso 8 euro) – “La gatta che si mangiò la luna” di e con Fioravante Rea da Napoli narrazione con oggetti e li coinvolgimento del pubblico

Ore 12.30 Omaggio a Vittorio Podrecca nel Centenario della fondazione del Teatro dei Piccoli

Presentazione del volume curato da Alfonso Cipolla “Le note dei sogni. I compositori del Teatro dei Piccoli di Vittorio Podrecca” edito da Titivillus (2014).

Presentazione del documentario di Ennio Guerrato e Fabio Parente “Vittorio Podrecca e il Teatro dei Piccoli”

Ore 15.00 “Fata Mollica e gli Amici del Bosco” con Alexandra Dotti, Emanuele Caiati, Il Flauto Magico

Ore 17.00 “Etna, storie popolari alle pendici del vulcano” (cunto siciliano) di e con Alessio di Modica

Giardino e orto delle favole

Negli spazi all’aperto delle Scuderie Teatrali, Giardino Grande e Giardino Piccolo – dove, in collaborazione con i cittadini, le famiglie e le associazioni del territori, da qualche giorno sta nascendo l’Orto delle Favole – si alterneranno performance, laboratori, giochi teatrali, improvvisazioni con Gianni Silano e Fausta Manno, Bruno Leone,  Anna Alfonsi,  Giuseppe Cardascio, Salvatore Varvaro, Francesco Firpo,  Maria Letizia Volpicelli, Peppe e Lucia, Chiara Falcone, Andrea Calabretta, e tanti altri che si vorranno unire nello spazio “Palcoscenico aperto”…

Vi segnaliamo in particolare con ingresso libero (salvo dove diversamente indicato):

Gianni Silano e Fausta Manno “Frammenti di storie”; Bruno Leone “Pulcinella Primavera” Noi due teatro, Peppe e Lucia “Incontri a 4 mani”; Andrea Calabretta “Storie all’improvviso”; Teatro Tea, Chiara Falcone, Teatro degli oggetti; La bottega Teatrale, Giuseppe Cardascio e Salvatore Varvaro “La fame di Arlecchino”; Anna Alfonsi Laboratorio Manuale Creativo “Lo faccio io!” presentazione libro edizioni Lapis; Francesco Firpo presentazione del libro “La Bella e la Bestia e altre commedie di teatro ragazzi” narrazione “L’isola degli animali”; Maria Letizia Volpicelli – Laboratorio creativo, Decorare con le foglie (adulto+bambino € 15,00)

IL TEATRO VILLA PAMPHILJ SCUDERIE VILLINO CORSINI METTE A DISPOSIZIONE I SUOI SPAZI ALL’APERTO PER TUTTI COLORO CHE VORRANNO FARE IL PRIMO PRANZO AL SACCO DI PRIMAVERA SUL PRATO.

Se vuoi lascia un commento

Ti ricordiamo che romadeibambini non organizza gli eventi direttamente è solo una fonte d'informazione
Non ci sono commenti!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *