FESTIVAL INTERNAZIONALE DI STORYTELLING RACCONTAMIUNASTORIA 2015

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI STORYTELLING RACCONTAMIUNASTORIA 2015

Il Festival Internazionale di Storytelling Raccontamiunastoria, è il primo e ad oggi l’unico Festival in Italia interamente dedicato all’arte dello Storytelling (narrazione orale improvvisata).

Lo Storytelling è l’arte di trasmettere attraverso le parole, i movimenti del corpo, la gestualità e la modulazione della voce le immagini di una storia davanti ad un pubblico specifico (National Storytelling Network U.S.A).

Si tratta dell’antica arte dei cantastorie, diffusa e promossa in maniera sistematica come arte performativa dal movimento internazionale dello Storytelling Revival, che ha Federazioni in tutto il mondo, (tra le principali: FEST – Federation for European Storytelling, National Storytelling Network U.S.A., Storytellers of Canada – Conteur du Canada, Asian Storytelling Network), affiliate fra loro e volte a promuovere e diffondere l’arte di raccontare storie attraverso spettacoli, Festival, laboratori ed eventi interattivi, dove anche il pubblico può partecipare raccontando una storia. (Vedi Salotto Raccontamiunastoria all’interno della programmazione).

Lo Storytelling è la più antica arte performativa, risalente a quando gli uomini delle caverne si riunirono per la prima volta attorno al fuoco per raccontarsi la caccia e trasmettere così gli uni agli altri le proprie conoscenze.

E’ un modo per trasmettere emozioni universali e cultura in maniera metaforica.

Erano storytellers Omero e tutti gli aedi dell’antica Grecia, Cleopatra, Giulio Cesare, Cicerone e i grandi oratori Greci e Romani, tutti i menestrelli, trovatori e trovieri del Medioevo, William Shakespeare e Fabrizio De André…

E dunque non poteva mancare una speciale sezione dedicata ai bambini, non solo nell’ambito del Festival che si terrà presso l’Ex cartiera Latina, Parco Regionale dell’Appia Antica, Via appia antica 42 durante il week end ma anche presso la Libreria Biblioteca Ottimo Massimo (Via Luciano Manara 16/17).

Il programma comprende spettacoli, eventi interattivi e laboratori per i più piccoli a partire dai programmi di musica e filastrocche per neonati, alla rivisitazione delle opere di Giacchino Rossini, dove i bambini saranno chiamati a partecipare attivamente alla performance cantando e suonando piccoli strumenti.
Non mancheranno anche le proposte bilingue e in lingua inglese, per viaggiare con la fantasia e imparare giocando lingue e culture diverse.
Artisti da tutta Italia, Regno Unito, Canada, Messico e Corea guideranno i più piccoli in un mondo magico di storie ed avventure per il mondo.

Per chi volesse partecipare a tutto o quasi il programma bambini, c’è anche la possibilità di acquistare un pass per il prezzo scontato di 30 euro, che dà accesso a tutte le attività del festival ad un bambino + un accompagnatore.

– Festival Pass All inclusive ( 2 week-end + eventi speciali) euro 70
– Festival Pass 1 week-end (non comprende gli eventi speciali) euro 40
– Festival Pass studenti (dietro presentazione di tesserino , max 26 anni) euro 60
– Baby Pass (solo programma bambini, valido per 1 adulto+ 1 bambino) euro 30
– Prezzo singolo spettacolo euro 7
– Pacchetto due spettacoli a scelta euro 10

 

pagina 14 (programma bambini - 1) sx-crop-u7607

pagina 16 (programma libreria ottimomassimo) sx-crop-u7620

Quando: dal 18 al 27 settembre a Roma
Dove: presso l’Ex cartiera Latina, Parco Regionale dell’Appia Antica, Via appia antica 42 e  Libreria Biblioteca Ottimo Massimo (Via Luciano Manara 16/17).

Se vuoi lascia un commento

Ti ricordiamo che romadeibambini non organizza gli eventi direttamente è solo una fonte d'informazione
Non ci sono commenti!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *