Teatro dei burattini e laboratori per bambini al Pastificio Cerere

Teatro dei burattini e laboratori per bambini al Pastificio Cerere



Al Pastificio Cerere da mercoledì 2 ottobre fino al 3 c’è spazio anche per i bambini, con la fiaba di Pinocchio interpretata all’interno dell’evento Pastificio_arch, un progetto ideato da Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione.

PASTIFICIO_ARCH
Il legame tra la Fondazione Pastificio Cerere e il territorio – in particolare il quartiere di San Lorenzo – trova conferma nella scelta di iniziare, con Pastificio_arch, una riflessione su tematiche
architettoniche. Particolare attenzione sarà posta sul tema dello spazio urbano e su come questo
sia strettamente legato al vissuto, ai bisogni e ai desideri dei suoi abitanti. Le ricerche e gli interventi si svilupperanno in un’ottica di confronto e trasformazione continua tenendo conto, inoltre, di tutti i conflitti di cui gli strumenti di pianificazione non si occupano. Gli abitanti, scontrandosi con una fitta rete di regolamentazioni che rende impossibile la libera fruizione degli spazi – ztl, strisce blu, 2 recinzioni, divieti fisici e non solo – saranno invitati a riappropriarsene.

IL TEMA DI PASTIFICIO_ARCH 2013:FIND YOUR CORNER. 2,5 x 5
Gli studi di architettura invitati dallo studio STRATO per il 2013 saranno chiamati ad agire
direttamente sul territorio e realizzare concretamente un’opera, superando l’idea di un’architettura che affronti la sola dimensione dell’immagine, per favorire un’indagine sugli aspetti sociali e antropologici dello spazio.2,5 x 5 m. è la dimensione standard di un posto auto. Per la durata di un giorno la superficie normalmente occupata da un’auto è trasformata dai progetti di Pastificio_arch, e restituita al quartiere.

Il progetto FIND YOUR CORNER. 2,5 x 5 ha l’obiettivo di creare un piccolo spazio aperto a qualsiasi tipo d’uso, proprio dove questo è negato o ostruito. Uno spazio dove ognuno, a suo modo, possa soddisfare una necessità o coltivare un desiderio.
IL TEATRO DEI BURATTINI di 2A+P/A – installazione

Il teatro dei burattini rappresenta un uso dello spazio pubblico, temporaneo e collettivo, legato profondamente all’evolversi della nostra cultura attraverso la storia.
È espressione della Commedia dell’Arte, rappresentata attraverso la narrazione di storie legate all’identità e ai valori di una comunità spettatrice che coglie, nel racconto, l’opportunità di discutere delle sue vicende e tradizioni.
2A+P/A ha trasformato il suo angolo in un grande oggetto urbano, dalle forme pure e variopinte: una piccola architettura per ospitare delle storie, una porzione della scenografia della città.
Lo spettacolo, curato da Arianna D’Amato, metterà in scena tre capitoli tratti dall’intramontabile “le avventure di Pinocchio” di Collodi.

LA FIABA DI PINOCCHIO. Spettacolo di burattini
(primo spettacolo h. 17.00/ secondo spettacolo h. 18.30)
di Arianna D’Amato. BURATTINI COLLACARTA

Sicuramente il pubblico si domanderà:”Sempre il solito Pinocchio?”. Ebbene, non è il Pinocchio a cui siete abituati! Questo è un vero burattino in” carne ed ossa”, oseremmo dire…Beh, in cartapesta, per l’esattezza.

Collodi ha il merito di aver descritto in chiave metaforica una personalità con problematiche irrisolte e sfuggenti alla ricerca affannosa di se stessa, la quale proietta su grilli, lumache, colombi, cornacchie, conigli, gatti, volpi, balene…le sconnesse manie, le cupe fobie, gli inconfessati desideri da cui si sente pervasa. La magia e l’eternità di questa fiaba pervadono da sempre gli animi di tutti i bambini…e non solo.

IL LABORATORIO DELLE FAVOLE. Attività teatrali per bambini
di Violetta Rogai. SPIRITI ALLEGRI
Spazio Cerere. Via degli Ausoni 3, Roma

Mago Nasone e il prato senza odori
In un bellissimo prato sono misteriosamente spariti tutti gli odori. Bruco Bruno e Coccinella Lorella si mettono alla ricerca del potente Mago Nasone, il solo che possa aiutarli.

Un viaggio nel mondo degli odori attraverso giochi sensoriali e teatrali.
Età consigliata: dai 4 anni in su.
h. 18.30

Inaugurazione mercoledì 2 ottobre 2013 ore 17.00.
Mercoledì 2 17.00-20.00 e giovedì 3 ottobre 10.00-13.00

Ingresso libero
Presso: Fondazione Pastificio Cerere, Via degli Ausoni 7, Roma
Spazio Cerere, Via degli Ausoni 3, Roma