Palazzo Barberini festeggia 60 anni con apertura gratuita e laboratori per bambini

Palazzo Barberini festeggia 60 anni con apertura gratuita e laboratori per bambini



Sabato 11 e domenica 12 maggio la Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini, festeggia il suo 60° anno di vita con una speciale apertura gratuita, pronendo visite guidate, musica e laboratori per bambini.

La festa inizia sabato 11 maggio con l’ingresso gratuito al museo dalle 9:00 alle 24:00. Durante l’apertura, il pubblico potrà approfittare delle visite guidate con giovani storici dell’arte ogni 15 minuti dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00, disponibili anche per le persone sorde, grazie alla collaborazione con l’associazione Kiasso onlus.

A conclusione della serata si esibiranno i giovani talenti dell’OGMM, Orchestra Giovanile Monte Mario, diretti dal compositore e direttore d’orchestra Alfredo Santoloci, docente al Conservatorio S. Cecilia. L’ensemble proporrà lo spettacolo Allegro con Fuoco, un emozionante viaggio musicale attraverso immortali capolavori dei grandi maestri, da Vivaldi a Mozart fino alle vivaci note del jazz e del funky.
L’esecuzione avrà luogo nell’elegante cornice del Salone di Pietro da Cortona alle 21:00 con una replica alle h. 22:00.

Domenica 12 maggio la festa continua con l’ingresso gratuito al museo dalle 9:00 alle 19:00 e, oltre  le visite guidate per tutti ogni 15 minuti saranno disponibili anche i laboratori “Io gioco con l’arte” per i bambini dai 5 ai 10 anni ogni 15 minuti dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00. Per i genitori è prevista una visita guidata del museo.
La partecipazione ai laboratori è prevista anche per i bambini sordi grazie a operatori specializzati nella lingua dei segni attraverso l’associazione Kiasso onlus
Durante i laboratori i bambini saranno coinvolti in una visita interattiva mirata all’esplorazione dei ritratti presenti nella collezione di Palazzo Barberini, da La Fornarina di Raffaello Sanzio al Ritratto di Erasmo da Rotterdam di Quentin Metsys.

Alle 11:00 e alle 16:00 suoneranno quattro Ensemble dei giovani musicisti della JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che il Gioco del Lotto sostiene dal 2005.
Le Sezioni delle Arpe, degli Archi, degli Ottoni e dei Legni animeranno gli spazi più suggestivi di Palazzo Barberini dalla Loggia Esterna alla Sala Pietro da Cortona, con un repertorio che attraversa tutta la storia della musica, da Monteverdi, Purcell, Corelli, Vivaldi, Mendelsshon, Mozart, Gounod, Albeniz, Orff, per arrivare al sapore leggero della musica di Stevie Wonder.

Il museo e tutte le attività sono a ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. Per maggiori informazioni www.giocodellotto.it e sulla pagina Lottoeventi di facebook e twitter.

Per le attività rivolte alle persone sorde contattare attraverso un sms il numero 327-3590412 oppure una email a kiasso.tis@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *