Festa di quartiere a Ponte Milvio con la rassegna 8 strade e 1/2

Festa di quartiere a Ponte Milvio con la rassegna 8 strade e 1/2



Domenica 13 ottobre grande festa a Ponte Milvio con la rassegna  8 strade e 1/2, un evento gratuito che coinvolgerà 45 artisti tra attori, musicisti, funamboli, clown, trampolieri e giocolieri che, alternando le loro esibizioni, trasformeranno Ponte Milvio e il piazzale antistante la Torretta Valadier in un grande ed eccentrico parco all’aperto.

Organizzato dall’Associazione Cult. Movimento Comico, sotto l’egida dell’Assessorato alla cultura del XV Municipio di Roma 8 strade e 1/2 è un evento d’arte di strada; un arte attraversata da comicità, poesia e follia. Un arte così cara a Federico Fellini tanto da essere protagonista di alcuni dei suoi film più noti come La Strada e I Clown. E proprio da questi capolavori prende spunto l’evento realizzato nel mese del ventennale della scomparsa del regista riminese.

Si parte alle 15.30 con la parata itinerante E’ arrivato Zampanò composta da trampolieri, artisti in monociclo e clown della compagnia Materiaviva accompagnata dai 20 musicisti della Titubanda che intoneranno musiche da fanfara e di Nino Rota.

Dalle 16 alle 18.30 il pubblico, guidato dal capocomico Zampanò, potrà assistere a spettacoli di giocoleria, funambolismo, magia, clown musicale, contorsionismo, acrobalance, fachirismo e fuoco. Faranno da cornice all’evento statue viventi con personaggi dei film di Fellini realizzate da attori della compagnia Movimento Comico. La stessa parata dell’apertura calerà il sipario su un evento che regalerà ad un pubblico di adulti e bambini la possibilità di ammirare un’arte antica, semplice ma carica di suggestioni: il teatro di strada.

Una replica a “Festa di quartiere a Ponte Milvio con la rassegna 8 strade e 1/2”

  1. […] (Fonte: roma dei bambini) Questo articolo è stato pubblicato in Roma e dintorni per i bimbi e contrassegnato come festa quartiere, ponte milvio, roma per bambini da mammachegioia . Aggiungi il permalink ai segnalibri. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *