Come si fa il Burattinaio, corso per bambini di Teatro di Figura

Come si fa il Burattinaio, corso per bambini di Teatro di Figura



Gli attori del Teatro ddei Burattini di Roma San Carlino sono a disposizione dei bambini per il primo corso della Piccola Accademia del San Carlino.

La Piccola accademia del teatro San Carlino nasce dall’idea della direttrice artistica Caterina Vitiello di trasmettere ai bambini l’arte del burattinaio. Arte di cui i bambini sono naturalmente affascinati ma che spesso fruiscono unicamente come spettatori.
Coadiuvata dai suoi esperti collaboratori, maestri di musica, di danza, attori e professionisti del settore che hanno esperienza d’insegnamento con i bambini e che condividono questo progetto, propone alle scuole e a gruppi di genitori questo ambizioso ed unico percorso artistico.

CONTENUTI
Le attività proposte nel programma della Piccola accademia del teatro San Carlino sono 4:

  • Costruzione e animazione burattini.

 

  • Nozioni teoriche sul teatro di figura con particolare sviluppo delle tematiche relative al genere dei burattini.

 

  • Attività pratica di costruzione burattini con tecnica scelta in base alle prerogative del gruppo partecipante e del luogo.

 

  • Attività pratica di tecnica di animazione dei burattini.

L’esperienza creativa affascina e diverte i bambini dando loro la possibilità di spaziare con la propria fantasia affermando il proprio essere.

Educazione musicale

  • Nozioni teoriche sul concetto di musica e dei principali strumenti musicali con particolare riferimento a quelli a percussione.

 

  • Sensibilizzazione all’ascolto musicale attraverso l’esplorazione, la scoperta e l’uso di materiali sonori.

 

  • Attività pratica di solfeggio.

Attività pratica di espressione ritmica attraverso l’uso di strumenti a percussione e di oggetti di uso comune.
L’esperienza musicale coinvolge il bambino nella sua globalità, può essere esperienza di temporalità, ritmo, spazio, movimento, ascolto, attenzione, condivisione sociale. Tutto rivolto a scoprire ed esprimere il libero musicista che vive in ognuno di noi.

  • Espressione corporea

 

  • Conoscenza del corpo

 

  • Conoscenza dello spazio

 

  • Studio della respirazione

 

  • Studio del campo visivo

Attraverso i concetti propedeutici dell’arte coreutica i bambini faranno un’esperienza alla scoperta delproprio corpo come mezzo comunicativo del linguaggio non verbale. Danzando si esprimeranno comunicando le loro emozioni.

Gioco teatrale

  • Uso della voce

 

  • Tecniche di improvvisazione teatrale

Il gioco teatrale è per i bambini momento di divertimento e affermazione del proprio io. I bambini giocano travestendosi e interpretando ruoli diversi da sé stessi, in questo gioco si trasformano, sperimentando le grandi capacità che possiedono.

Saggio conclusivo di fine anno accademico
SVILUPPO
La Piccola accademia del teatro San Carlino è articolata in quattro moduli, ciascuno destinato all’apprendimento ed elaborazione delle attività proposte. Ogni modulo è guidato da un operatore esperto che lavora stabilmente presso il teatro San Carlino. Al termine dei quattro moduli ce ne sarà uno composto da un minimo di cinque ad un massimo di sette incontri in cui verrà preparato il saggio finale.
Gli incontri, con cadenza settimanale, hanno la durata di un’ora. Ogni classe può essere formata da un minimo di 10 e un massimo 20 allievi. L’anno accademico ha inizio ad ottobre e termina a giugno.

COSTI
La quota di partecipazione per ogni singolo allievo è di quaranta euro (€ 40,00) al mese.
La quota di iscrizione è di venti euro (€ 20,00)

Chi si può iscrivere?
Tutti i bambini dai 6 agli 11 anni

Quando?
Tutti i Mercoledì alle ore 17.00 (prima lezione gratuita 25 Settembre)

Dove?  
Centro Danza “Punte & Mezzepunte”
Via G. Allievo n° 81
00135 Roma (Monte Mario)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *